IL RESTAURO DELL’OPERA “LA PIETÀ”

Sabato 11 maggio 2019, alle ore 16.30, presso Palazzo Romagnoli, via Albicini 12, Forlì, in occasione dell’ultimazione dei lavori di restauro del monumento “La pietà” di Roberto de Cupis, località San Varano, si svolgerà un convegno dal titolo “Memoria e monito restituiti attraverso il restauro dell’opera d’arte. Storia, metodi, tecniche e immagini dell’intervento”.
Il grave stato di degrado dell’opera a cui era giunta l’opera prima dell’intervento, la materia di cui è composta, calcestruzzo armato con pregevole finitura in finto bronzo, hanno costituito i complessi temi del suo restauro che si inserisce nel dibattito del restauro e nello studio della materia che interessano molte opere del Ventennio.
A questi interessanti temi artistici e tecnici si lega anche l’azione “popolare” della raccolta fondi che al fine di riportare la memoria e monito dell’evento e la consapevolezza di restaurare una pregevole opera d’arte è stata fondamentale nel permettere la realizzazione del restauro.
Il convegno sarà caratterizzato dalle memorie del figlio dello scultore, Ettore Maria de Cupis, dalla relazione storico-artistica di Flavia Bugani, dalla narrazione del percorso condiviso sulle modalità del restauro, dell’architetto Marzia Iacobellis della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio di Ravenna, dall’esposizione delle tecniche e delle procedure del restauratore Andrea Giunchi, e il coordinamento del Direttore dei Lavori dell’opera, architetto Andrea Savorelli, responsabile Unità Progetti Speciali su Edifici Culturali e di Interesse Storico-Artistico.
Ingresso libero.

Questa voce è stata pubblicata in Forlì. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *